Feb 7, 2016 - Senza categoria    No Comments

Alla pittura

Amore statico dei miei pensieri
altissimi guerrieri
movimento inerme di colori
che non se ne esce mai fuori

vento che accarezza i fiori
amore mio primo
uguale al divino

aurora del bianco e del blu

confusa nel verde mattino
di quel che non c’era più
unione pura con la natura

desiderata prospettiva di una delicata melodia
interrotta dalla luce solare
che la mia mano furtiva tenta di catturare
mentre la mia mente la vorrebbe ignorare

infanzia e gioventù

oasi di un lungo pomeriggio
che spero
non terminerà più

Alla pitturaultima modifica: 2016-02-07T12:25:46+01:00da guacamayo
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento